Fronte Sovranista Italiano: 24 settembre assemblea a Roma sul tema dell’impresa pubblica

Comunicato stampa a cura del Fronte Sovranista Italiano. Il Fronte vede tra i suoi principali sostenitori, sin dalla sua fondazione, il giovane marinese Gian Marco Onorati, che ha collaborato attivamente nel passato con il nostro sito Noi Cambiamo. Una buona occasione questa del 24 settembre per una riflessione anche su questo tema dell’impresa pubblica e della ricerca, riflessione non locale, ma di respiro nazionale –

Il 24 settembre il Fronte Sovranista Italiano in assemblea a Roma: puntare sull’impresa pubblica, sulla ricerca e sulle professioni

Ricostruire l’impresa pubblica, investire nella ricerca, restituire dignità alle professioni.

Saranno questi i temi della 2ª Assemblea nazionale del Fronte Sovranista Italiano, che si terrà a Roma, il prossimo 24 settembre, presso il Teatro Greco (Via Ruggero Leoncavallo 10).

Il FSI è il primo partito “sovranista” della Penisola. Si deve a questa formazione la definizione in Italia di “sovranismo politico”, rigorosamente inteso come attuazione della Costituzione del 1948 e rifiuto del modello globalista codificato nei Trattati europei.

Dunque, i militanti di tutta Italia tornano a riunirsi nella Capitale ad un anno di distanza dalla storica Assemblea nazionale che, alla presenza di oltre 300 soci, ha sancito la fine dell’Associazione Riconquistare la Sovranità (dopo quattro anni di attività) e la nascita del FSI.

Dopo la relazione introduttiva del presidente Stefano D’Andrea verranno sottoposti a voto quattro documenti programmatici. Si parlerà di quella impresa pubblica, defunta con lo smantellamento dell’IRI, della quale il Paese avrebbe estrema necessità per ripartire (relatore Andrea Franceschelli). Verrà affrontata la tematica della concorrenza, analizzando come le liberalizzazioni abbiano messo in ginocchio le professioni e in particolare l’avvocatura (relatore Lorenzo D’Onofrio). Occhio di riguardo per la ricerca scientifica che, pur martoriata dai vincoli di bilancio, riesce a produrre eccellenza che il FSI intenderà adeguatamente finanziare e valorizzare (relatore Federico Monegaglia). Ampio spazio sarà dedicato, infine, ai soci per un bilancio sulla militanza territoriale nel primo anno di vita del partito.

L’invito a partecipare all’Assemblea è esteso a tutte le persone che abbiano idee politiche simili: non esiste occasione migliore per conoscere il FSI, i suoi militanti, il progetto e la capacità di analisi.

In allegato la locandina con il programma completo.

Comunicato inviato da FSI Lazio, Gian Marco Onorati

thumbnail of programma

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Tweet about this on TwitterShare on Facebook25Share on Google+0

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*