“Con il sole negli occhi”, il passo drammatico tra amore e violenza

© Tutti i diritti riservati dall'autore. Vai al sito originale.

L’Assessorato alla Cultura di Marino, in collaborazione con le Associazioni CReA, Le Funambole, Mamma Doula e l’Ass.ne Musicale Gianna Pederzini, presenta nell’aula consiliare di Palazzo Colonna a partire dal 16 Febbraio 2018, un programma che prevede quattro eventi culturali con al centro il tema dell’amore malato che sconfina nella violenza e nel dramma .

Il titolo della rassegna “Con il solo negli occhi: ovvero quando l’amore non acceca” introduce il tema di un programma letterario e culturale che lascia poco spazio all’immaginazione nella crudezza dei suoi contenuti. In ogni conferenza, a partire dalla prima del 16 febbraio alle ore 17 che vedrà come relatrice la Dott.ssa  Anna Verdelocco, verrà  proposto al pubblico attraverso testimonianze, filmati e la musica, uno spaccato sociale della nostra cultura uomo-donna di cui ancora, molte volte, si tende a negare l’esistenza. I relatori che si alterneranno nei quattro incontri appartengono alle realtà associative che tutti i giorni si impegnano “sul campo” per portare aiuto e sostegno a chi vive sulla propria pelle questo dramma.

Le Associazioni coinvolte insieme all’Assessore alla Cultura – e Vice Sindaco – Paola Tiberi, hanno voluto puntare i riflettori sul purtroppo attuale tema della violenza di genere sostenendo questo interessante programma. “E’ difficile, ci vuole coraggio  per dire a voce alta che si è vittima di violenza di ogni genere, significa fallimento … significa mettere in discussione  la propria identità , nell’ambito della società e di come ci vedono gli altri ...” un pensiero per partire in un argomento davvero complesso.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Tweet about this on TwitterShare on Facebook15Share on Google+0

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*