L’occhio del satellite sul nostro territorio: giovedì 10 maggio a Frascati seminario a cura di Italia Nostra Castelli Romani

— Space station in Earth orbit. © Tutti i diritti riservati dall'autore. Vai al sito originale.

Giovedì 10 maggio alle ore 18.00 presso la sala degli Specchi del Comune di Frascati (piazza Marconi), si terrà il seminario  “L’occhio indiscreto del satellite sul nostro territorio” curato da Italia Nostra Castelli Romani, nonché il consumo del suolo, la trasformazione del paesaggio, il progetto relativo al sistema “Primavera” dell’ente Parco regionale dei Castelli Romani.

In una nota, il presidente di Italia Nostra Castelli Romani, Enrico Del Vescovo, spiega come l’uso del satellite è decisamente efficace ai fini del controllo e studio del territorio, fornendo immagini dettagliate sull’evoluzione temporale della fisionomia del territorio misurando, quindi, anche l’entità numerica del consumo del suolo dovuto alla progressiva avanzata del cemento.

Inoltre, il presidente Del Vescovo ricorda che, a suo tempo il Parco regionale dei Castelli Romani aveva partecipato al progetto europeo “Primavera” (progetto basato sulle tecniche di osservazione della terra integrato da tecniche informative GIS). Purtroppo i risultati non furono poi utilizzati. Proprio di recente l’ente Parco avrebbe deciso di recuperare i dati raccolti in passato in collaborazione con l’ESA-ESRIN. A tal fine l’ente sta cercando stagisti in grado di collaborare per l’aggiornamento del sistema suddetto senza però aver trovato ancora una risposta adeguata.

Al seminario, corredato di immagini e relativo dibattito, saranno presenti Emanuele Loret, ricercatore, collaboratore presso ESA-ESRIN, Michele Munafò ricercatore presso ISPRA, Paolo Lupino Direttore del Parco regionale dei Castelli Romani.

L’ingresso è libero, per info: ITALIA NOSTRA Castelli Romani,  3331135131

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*