Affidabili le notizie del giornale il Caffè sul cemento al Divino Amore? No, notizie errate!

© Tutti i diritti riservati. Puoi condividere questa immagine seguendo la nostra policy

Con riferimento al link nuovo-centro-commerciale nel quale il giornale ‘IlCaffè.tv” ha pubblicato in data 5 giugno 2018 l’articolo a firma di Francesco Buda “Nuovo passo per il centro commerciale di Marino, tra i più grandi d’Italia”, l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Marino Andrea Trinca da noi interpellato segnala con decisione che “vengono riportate notizie errate riguardanti la nota urbanizzazione del Divino Amore“.

La Determinazione 25 maggio 2018, n. G06733 della Regione, cui si fa riferimento nell’articolo alla fine del primo capoverso, non si riferisce affatto al centro commerciale del Divino Amore, quindi pur essendo riportato il Bollettino Ufficiale Regionale evidentemente chi ha scritto l’articolo non lo ha letto con attenzione prima di dare un’informazione del tutto errata.

Inoltre, il Ministro ai beni culturali non è assolutamente Alfonso Bonafede, come riportato erroneamente nell’articolo, ma Alberto Bonisoli come facilmente verificabile.

“Quindi, nel comunicare l’erroneità delle informazioni fornite da IL CAFFE.TV, per le quali mi auguro vi sia la dovuta rettifica, mi permetto di far notare” – continua Trinca – “che su temi così delicati dovrebbe essere posta un’attenzione maggiore nel fornire notizie che possono destare preoccupazione tra i cittadini. L’Amministrazione di Marino da mesi sta mettendo in pratica una serie di atti tecnico amministrativi, pubblicati sull’albo pretorio e quindi da tutti i cittadini consultabili, tali da riportare il territorio di Marino a condizioni di sostenibilità ambientale ed infrastrutturale che garantiscano un graduale miglioramento complessivo della qualità della vita dei cittadini. La materia urbanistica è per sua natura complessa ed articolata e confondere competenze ed atti, anche se in buona fede, non può certo essere considerato un servizio d’informazione corretto verso i cittadini. Pertanto, in pieno spirito collaborativo senza polemica e con l’unico intento di riportare notizie veritiere circa l’operato di questa Amministrazione, ho dato la mia personale piena disponibilità per un incontro con IL CAFFE.TV volto a fornire le precisazioni che riterranno opportuno richiedere nell’ambito dei loro articoli su temi urbanistici.”

Altri articoli che potrebbero interessarti:

2 Comments

  1. Nella confusione fatta da “Il Caffè”, e non è la prima volta, leggendo le carte, si parla comunque di un altro centro commerciale, in zona Nettunense a pochi passi da via del Divino Amore, da 40.000 mc e altrettanti metri quadri.

    E la Regione non lo assoggetterà a VAS…va bene che fa parte di un’area in cui il PRG vigente prevede tale insediamento, però sarebbe il caso di evitare questo ulteriore assalto al territorio e non limitarsi a pur necessarie precisazioni.
    Sta per scomparire un’altra porzione di area verde da 10 campi da calcio equivalenti, non mi sembra poco

  2. Uno dei più gravi difetti di giornali e giornalisti italiani, soprattutto se “foraggiati” da una parte politica o da sponsor danarosi, sotto forma di pubblicità o di erogazioni liberali, è proprio quello di fare una “informazione pilotata” e allergica al contraddittorio e alla verifica delle notizie. Un giornale serio, quando riceve una secca smentita, come quella esposta dall’Assessore Trinca, avrebbe il dovere di rettificare e chiedere scusa……..

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*